Ieri sera, intorno alle 21 i Carabinieri sono intervenuti presso la Stazione Ferroviaria di Modugno, dove erano stati segnalati dei ragazzi che stavano posizionando dei sassi sui binari. Lo rende noto l’ufficio stampa dell’Arma con un comunicato.

L’immediato intervento ha consentito di bloccare una 15enne di Bari e tre minori non imputabili, perché di età compresa tra i 12 e i 13 anni, i quali hanno ammesso il compimento dell’azione, un gesto molto grave, col rischio di esporre a pericolo non solo la loro stessa incolumità, ma anche quella dei viaggiatori che si trovavano sui convogli in transito.

Messa in sicurezza la linea ferroviaria, i minori sono stati accompagnati in caserma al fine di rintracciare i rispettivi genitori cui sono poi stati affidati. Si è così scoperto che tre di essi provenivano da Bari ed uno è originario di Modugno, pertanto i quattro ragazzi sono stati multati per non aver rispettato il distanziamento sociale e il divieto di allontanarsi dal comune di residenza.

La sanzione di 400 euro sarà comminata a carico dei loro genitori. Al termine delle attività la 15enne è stata segnalata alla Procura dei Minori, per attentato alla sicurezza dei trasporti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here