Ad un anno dall’inaugurazione della nuova stazione centrale FAL di Matera, sono spuntate alcune foto che mostrano la pavimentazione in alcune parti completamente rovinata e rotta.

Il materiale usato non sappiamo se sia stato divelto da qualche vandalo oppure si sia rovinato a causa di una posa in opera sbagliata, come sottolinea uno degli utenti. “Prima che nasca una polemica, chiarisco con le poche informazioni che ho. Quello è un decking per esterni in WPC, e quella non è la corretta posa in opera di quel materiale. Fu montato velocemente su un letto di graniglia e breccia per riuscire a inaugurare la struttura entro i pochi mesi messi a disposizione. Era una soluzione momentanea”.

Non sono mancate le polemiche e le denunce sui vari gruppi facebook materani. “Che vergogna”, “Non è possibile che si sia ridotta già così”. I cittadini vogliono chiarimenti per capire se effettivamente sia una soluzione momentanea, mai cambiata, oppure la stazione sia stata realizzata senza i dovuti accorgimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here