“Nella prossima settimana, dalle ore 18.00 alle ore 05.00 del mattino, sarà istituito il divieto assoluto di mobilità per i giorni feriali, con conseguente chiusura delle attività non ritenute essenziali, mentre per i festivi il divieto sarà esteso a tutta la giornata con chiusura anche delle attività di generi alimentari. Saranno sempre consentite le movimentazioni giustificate, con autocertificazione, da motivazioni di lavoro, di salute o estrema necessità”.

Coprifuoco dalle 18 alle 5 del mattino durante la settimana e divieto di lasciare la propria abitazione, salvo esigenze, durante il weekend. Il sindaco di Noicattaro Raimondo Innamorato ha annunciato su Facebook di aver firmato una nuova ordinanza per frenare la curva dei contagi, dopo aver avuto il via libera a procedere dal Prefetto, dall’ASL e dal Presidente delle Regione Puglia Michele Emiliano.

Sono 17 i nuovi casi fatti registrare a Noicattaro, il numero totale dei positivi sale a 219. “Il trend, ormai consolidato, deve essere arrestato e, come anticipato nella diretta di ieri, ho deciso di emettere un’ordinanza che sarà particolarmente restrittiva – spiega il primo cittadino -. Questo provvedimento risulta necessario per limitare all’essenziale gli spostamenti, ridurre gli assembramenti e per sanzionare a vista chi proverà a raggiungere le altrui abitazioni per feste, pranzi o ricorrenze”.

“Sono queste le motivazioni che stanno determinando disagi e sofferenze nelle famiglie nojane e ciò mi ha costretto, con grande rammarico, a prendere una decisione che richiederà ulteriori sacrifici a carico delle attività commerciali – conclude -.  È arrivato il momento di fare sul serio e di affrontare con intransigenza il drammatico momento che ci sta proiettando verso l’oblio. Cittadini, dovete essere con me! Dobbiamo essere uniti!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here