Sei le aziende invitate dalla Regione Puglia a partecipare al bando, solo due le imprese che hanno inviato la loro proposta, parliamo dell’ospedale da 160 posti letto di terapia intensiva e subintensiva all’interno della Fiera del Levante di Bari, per fronteggiare la seconda annunciata ondata di coronavirus, che ha travolto il sistema sanitario regionale.

Ieri la commissione esaminatrice ha aperto le buste e la decisione su chi si aggiudicherà l’appalto da 9,64 milioni verrà presa oggi. Il bando è stato pubblicato il 14 novembre scorso ed è scaduto l’altro ieri alle 15.

La gara, gestita dalla centrale unica di acquisti Empulia di Innovapuglia, prevede la realizzazione di tre aree facendo ricorso a strutture prefabbricate. Il valore è di 9,64 milioni di euro, il bando verrà aggiudicato in base “all’offerta economica più vantaggiosa», come viene riportato. La procedura era riservata solo agli operatori invitati, dal momento dell’aggiudicazione la struttura dovrà essere realizzate entro 45 giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here