L’ospedale covid che dovrebbe sorgere da un mese e mezzo all’interno della Fiera del Levante sarà realizzato dalla RTI Cobar-Barozzi Item Oxygen. A renderlo noto è il Dipartimento di Protezione Civile della Puglia, ieri sono infatti state aperte le due uniche buste pervenute per partecipare alla gara su invito, sei in tutto le aziende che potevanop partecipare.

“Con riferimento alla procedura ad invito con offerta tecnica migliorativa adottata dalla Protezione Civile regionale per la “Realizzazione di una struttura temporanea con moduli prefabbricati da adibire a terapia intensiva presso la Fiera del Levante di Bari a supporto della rete regionale delle strutture covid” – si legge – in data odierna è stata aggiudicata la procedura telematica alla RTI Cobar-Barozzi Item Oxygen con il 12% di ribasso sul prezzo a base di gara e sono in corso gli adempimenti per l’affidamento dei lavori”.

Stante l’emergenza sanitaria in atto, con gli ospedali e il 118 travolti dalla seconda indata di coronavirus, resta solo da sperare che tutto fili liscio e la struttura sia pronta anche prima dei tempi previsti, pur nel massimo rispetto delle procedure di sicurezza. Ieri, per il troppo afflusso di pazienti, l’ospedale di Altamura è stato costretto a chiudere temporaneamente il Pronto Soccorso, alla faccia della programmazione sbandierata in campagna elettorale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here