Sono sette le persone positive nel Barese che hanno violato la quarantena nelle ultime due settimane. Ben quattro lo hanno fatto in un solo giorno, il 16 novembre.

Un numero altissimo se considerato che durante il lockdown di marzo e aprile, erano stati soltanto quattro i positivi a violare l’isolamento e le norme previste dal protocollo sanitario.

A renderlo noto è la Prefettura di Bari che ha fornito i dati relativi ai controlli e alle sanzioni anti-covid nel territorio dell’area metropolitana.

Dall’11 marzo i baresi sottoposti a controllo sono stati 556.953, 13.689 sono stati sanzionati per alcune infrazioni, dal divieto di spostamento tra Comuni all’obbligo di mascherina e distanziamento.

Controllate in totale anche 41.602 attività economiche, sanzionati 250 titolari con la sospensione di 14 locali e la chiusura di altri 35.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here