“Risultano a oggi contagiati circa tredici dipendenti dell’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia e Unità Operativa di Neonatologia situata nello stesso corridoio”. A scrivere è il segretario territoriale della FP Cisl, Giovanni Stellacci.

Nei giorni scorsi Stellacci ha inviato una comunicazione al Prefetto di Bari, all’Ispettorato del Lavoro, al Dipartimento di Prevenzione, allo Spesal e al direttore generale della Asl Bari, oltre all’assessore regionale alla Sanità.

“Risulta del tutto evidente – scrive il segretario territoriale Fp Cisl – che qualora il protocollo sia applicato correttamente, è del tutto inefficace”. Da qui la richiesta di effettuare le verifiche del caso.

Due, quindi, le Unità Operative che al momento sono state chiuse: Pediatria e Neonatologia; Ginecologia e Ostetricia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here