Non ce l’ha fatta Piero Bonelli, per tutti Pierino. Il 66enne, con patologie pregresse, è deceduto per le conseguenze del coronavirus.

Il mese scorso l’uomo avrebbe partecipato alla cresima di un parente festeggiata nella pizzeria di famiglia.

Bonelli era rimasto a casa con febbre alta per pochi giorni prima di essere trasportato in ospedale per l’aggravarsi delle sue condizioni. Si è temuto a lungo per la sua vita, fino al triste epilogo.

La notizia ci dà l’occasione per stigmatizzare il comportamento di alcuni anziani, positivi al coronavirus, avvistati più di una volta in giro per il paese, per di più con la mascherina abbassata. Il momento è particolarmente critico, non ci si può permettere comportamenti scellerati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here