Schiaffi in faccia, sulle mani, al sedere e spintoni a bambini di soli 3 anni. La protagonista di questa brutta storia sarebbe una giovane tirocinante. Il teatro delle violenze un asilo del Barese.

Non si tratterebbe di un caso isolato, sono tre i bambini, tutti di 3 anni, che avrebbero subito violenze tanto da spingere i genitori ad incontrare il Dirigente Scolastico del plesso e cercare di fare chiarezza sui loro racconti.

Tra queste una mamma che ha deciso ieri pomeriggio di sporgere denuncia in Questura contro la giovane maestra. A raccontare la vicenda è il compagno della donna.

“Il primo caso risale a 3 settimane fa, una bambina è andata dalla sua mamma e ha raccontato che la maestra le aveva stretto forte il polso, dopo averla strattonata. Avrebbe anche intimato la piccola a non raccontare nulla ai suoi genitori – racconta  -. Il secondo episodio invece risale ad una settimana fa quando la mamma di un bambino, che lamentava un forte dolore al sedere, ha notato il segno delle cinque dita sulla natica destra del figlio”.

L’ultimo episodio di violenza, in ordine cronologico, risale invece a due giorni fa. Un bambino avrebbe raccontato, mimando il gesto, di aver ricevuto schiaffi sulla gamba e sulla testa.

Su segnalazione dei genitori, i poliziotti hanno sentito la diretta interessata, al momento il Dirigente Scolastico ha deciso di affiancare la giovane tirocinante e di non lasciarla mai più sola con i piccoli alunni in attesa che le indagini facciano il loro corso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here