Non c’è pace per le scuole del comune di Adelfia. Se da un lato dirigenti e insegnanti devono fare i conti con l’emergenza sanitaria e con le varie ordinanze regionali che prima le chiudono e poi le riaprono garantendo la didattica a distanza, dall’altro lato bisogna fare anche i conti con i vandali.

La scuola media Bianchi Dottula è stata nuovamente vittima di alcuni malviventi che questa volta hanno deciso di allagare l’intero istituto rendendo impossibile la frequentazione da parte degli studenti.

Il dirigente scolastico si è visto costretto a inviare un messaggio ai genitori avvisandoli dell’atto vandalico e si è rivolto ai carabinieri di Adelfia elencando gli episodi che si sono verificati nel plesso. Tra danneggiamenti, furti e vandalismo si contano una quindicina di episodi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here