Il mondo della scuola sta vivendo un’annata densa di difficoltà, la pandemia muta continuamente gli scenari, con bambini si scoprono positivi anche a 19 giorni da un contatto stretto, come successo per esempio in un asilo ad Adelfia, e i dirigenti scolastici fanno quello che possono, tra direttive spesso difficili da applicare, contact tracing saltato e genitori costantemente in apprensione.

Lo abbiamo scritto ormai numerose volte, la Scuola, nel senso di istituzione, ha bisogno della collaborazione di tutti, a partire proprio da quelle mamme e quei papà a volte troppo spesso pronti ad andare su di giri. Lo confesso, non vorrei mai trovarmi faccia a faccia con un gruppo di mamme inferocite.

Detto questo, è anche vero che l’atteggiamento assunto dai vari dirigenti scolastici è totalmente eterogeneo; così, se da un lato c’è chi ha scelto la trasparenza, come nel caso del “Marconi-Hack” di Bari dove è stato istituito il bollettino epidemiologico scolastico settimanale, c’è chi invece si trincera dietro un “non ho niente da dire, non devo rispondere a lei”, e via dicendo.

Qualche giorno fa, alla De Amicis di Modugno, si sono vissuti momenti di grande tensione, coi genitori che pressavano per capire se dover/poter mandare i propri pargoli a scuola, causa coronavirus, e difficoltà di comunicazione, diciamo così, col personale scolastico. Apriti cielo. Alla fine la situazione si è sbloccata con l’arrivo, a metà mattinata, del dispositivo di isolamento di alcune classi da parte della Asl. La dirigente ci ha fatto pervenire la sua versione dei fatti, che pubblichiamo qui di seguito.

Nella giornata del 20 ottobre 2020, il Sindaco del Comune di Modugno, in ottemperanza alle Ministeriali in materia alla luce dei DPCM anche da ultimo resi, ha emesso un’Ordinanza di sospensione delle lezioni e di chiusura della scuola dell’infanzia e primaria Plesso E. De Amics – Primo Circolo Didattico al fine di contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e contenerne la diffusione del virus a causa di taluni contagi che ha coinvolto il personale scolastico, da prima per la sola giornata del 21 ottobre 2020 ai soli fini della sanificazione dell’intero Plesso.

A seguito di quanto disposto in data 22/10/2020  ore 10:14 dal Dipartimento di Prevenzione ASL BA – servizio di igiene e sanità, agli atti del protocollo della scuola, la scrivente, nella qualità di Dirigente, ha dovuto recepire la determinazione in essa contenuta e ha comunicato ai genitori delle classi interessate 3A, 3B, 5A, 5B DEL PLESSO DE AMICIS, che è stato disposto l’isolamento domiciliare fiduciario per 14 giorni senza tampone di controllo, a partire dall’ultimo giorno di contatto, fino al 27/10/2020, precisando, doverosamente che l’isolamento è previsto per i minori e non per i genitori, tuttavia, trattandosi di minori che necessitano di assistenza, si raccomanda di informare il proprio medico di medicina generale, ravvisando la necessità di poter usufruire di un certificato di assenza giustificata dal lavoro qualora necessario.

Tanto si è reso necessario al fine di proteggere le persone più deboli e a maggior rischio di contagio, i bambini, nostro più grande patrimonio e ad evitare che una diffusione troppo rapida della malattia metta in grave difficoltà il nostro sistema sanitario con picchi di accessi ai servizi ospedalieri. Ogni scuola, infatti, ospita migliaia di studenti provenienti da migliaia di famiglie. Ogni studente ha decine di contatti giornalieri fuori della scuola mentre si sposta da e verso casa, pranza fuori, fa sport, vede gli amici. Le scuole inoltre sono spazi promiscui ed affollati dove i contatti fra le persone sono necessariamente ravvicinati e il contagio risulterebbe, pertanto, più immediato.

La Dirigenza, di concerto con il Sindaco e gi Uffici Scolastici Comunali, ha posto in essere tutto quanto necessaria e previsto ex lege, in osservanza dei Protocolli condivisi di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento del virus Covid-19 ex art. 2 comma 6 DPCM 26.04.2020 e seguenti.

Nessuna informazione è stata mai taciuta ai genitori degli alunni ogni utile informazione e/o avviso viene puntualmente pubblicata sul sito istituzionale della scuola onde consentire la pronta consultazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here