Vandali in azione questa notta negli uffici del settore Servizi sociali del Comune di Gravina. A darne l’annuncio su Facebook è il sindaco Alessio Valente.

“I soliti idioti hanno forzato le porte d’ingresso, ai lati della chiesa di San Domenico, in pieno centro e nonostante le telecamere – si legge nel post -. Una volta dentro hanno scassinato gli armadi e messo tutto sottosopra, prima di allontanarsi indisturbati lasciandosi alle spalle qualche migliaio di euro di anni”.

Il primo cittadino ha poi comunicato che l’operatività degli uffici è temporaneamente sospesa. “Si tratta di un grave danno, considerato anche il particolare momento di disagio che la comunità attraversa per la pandemia. Proveremo a riaprire quanto prima, speriamo già in giornata”.

“Se qualcuno ha visto o sentito qualcosa, ci dia una mano, anche in forma anonima: le telecamere servono a poco, se la città non reagisce e si ribella contro questi pochi idioti che pensano di poter fare quello che vogliono – conclude -. Ci conto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here