Un 56enne di Toritto, positivo al coronavirus, è stato sorpreso ieri mattina dai Carabinieri nel negozio di sua moglie.

I Carabinieri, durante i controlli eseguiti sul territorio per il rispetto del nuovo dpcm, si sono ritrovati davanti con stupore l’uomo che ha violato la quarantena obbligatoria.

Scattata subito la denuncia per epidemia colposa nei confronti del 56enne. Allo stesso modo è stata sanzionata la moglie per aver consentito ad una persona positiva di accedere nell’esercizio commerciale, con segnalazione alla Prefettura per la sospensione dell’attività che è stata poi immediatamente chiusa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here