In accordo con Asl e con il Comitato provinciale per l’ordine pubblico, Antonio Decaro ha firmato l’ordinanza di chiusura di alcune zone della città dove c’è il rischio di assembramenti, così come disposto dall’ultimo Dpcm sulla norme anti-Covid presentato ieri dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

Le aree a rischio individuate sono piazza Mercantile, piazza Ferrarese, via Manfredi e il primo tratto di via Venezia fino al Fortino, a Barivecchia; via Pappacena, via Caccuri e la piazzetta tra le due strade, nel quartiere Poggiofranco e nella zona tra via Cognetti, via Brescia, via de Niccolò, via Bozzi, largo Giordano Bruno, largo Giannella, piazza Diaz, molo San Nicola, nell’Umbertino.

A renderlo noto lo stesso Decaro in diretta via facebook che anche chiarito come l’ordinanza non vieta l’attraversamento delle zone “chiuse”, ma non ci si può fermare dopo le 21. Quanto ai controlli, Decaro ha ribadito ancora una volta che sono competenza del Questore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here