“Ho appena appreso di un nuovo caso di contagio tra i bambini che frequentano il plesso scolastico di via Fratelli Cervi”. Un altro fulmine a ciel sereno, diciamo così, si abbatte su Gravina in Puglia.

Dopo i 4 studenti risultati positivi, che hanno costretto il sindaco di Gravina, Alesio Valente, a chiudere tutti gli istituti di ogni ordine e grado per 24 ore, dato che la Asl non è riuscita a completare per tempo il tracciamento dei contatti, un altro bambino è risultato positivo al sars-cov2.

La notiza è stata diffusa via facebook da Valente poco dopo le 23 del 9 ottobre, la stessa giornata in cui è emerso il focolaio nella postazione del 118: “Le famiglie dei compagni di classe del bambino contagiato sono state appena avvisate” scrive.

“Tuttavia, visto l’orario, mi vedo costretto a chiudere l’intero plesso di via Fratelli Cervi nella giornata di Sabato 10 Ottobre per consentire di completare l’indagine epidemiologica e di effettuare la sanificazione dell’Istituto, d’accordo con l’ASL e con la dirigente scolastica”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here