Nel rispetto della capienza massima consentita, tutti i mezzi di trasporto pubblici possono viaggiare a pieno carico, stando all’ordinanza firmata nei primi giorni di luglio dal presidente Michele Emiliano.

Una decisione probabilmente presa quando i casi di coronavirus rasentavano lo zero e quando l’emergenza sanitaria sembrava solo un lontano ricordo. Nonostante l’aumento dei contagi e dei ricoveri in Puglia, l’ordinanza non è stata modificata e si continua a viaggiare in autobus strapieni.

L’esempio lo ha dato questa mattina la linea 4 dell’Amtab. Tutti i passeggeri presenti indossavano la mascherina, ma il pullman ad ogni fermata si riempiva sempre di più diventato difficile, per chi volesse, rispettare la distanza. I pendolari, vista la situazione, chiedono che torni il distanziamento.

Nessuno incolpa il conducente che giustamente era tenuto a far salire i passeggeri, sempre rispettando la capienza massima del mezzo, ma forse sarebbe giusto firmare una nuova ordinanza con la quale si reintroduca la distanza di sicurezza anche sui mezzi pubblici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here