Un medico in servizio al Pronto Soccorso dell’ospedale Di Venere è risultato positivo al coronavirus. Stando a quanto appreso, pare che l’infezione sia non sia stata contratta all’interno della struttura, ma in seguito a un contatto esterno.

Scoperta la positività, il Pronto Soccorso è stato chiuso per le necessarie e opportune operazioni di sanificazione degli ambienti interessati. Il personale venuto a contatto con il medico è stato sottoposto a tampone, fino ad ora sarebbero risultati tutti quanti negativi, nessuno sarebbe in isolamento fiduciario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here