I distributori automatici h24 restano uno dei luoghi più pericolosi per la diffusione del virus. Il nuovo dpcm, entrato in vigore qualche giorno fa e valido fino al 13 novembre, prevede la loro chiusura alle ore 21.

Il Comune di Bari ha sottolineato la pericolosità dei distributori “che possono determinare pericolose situazioni di compresenza incontrollata di avventori presso tali attività commerciali”.

A quanto pare il problema è stato solo limitato in parte e non risolto. Lo scatto arriva dal distributore automatico h24 in via Argiro, accanto al bar che ha ricevuto la multa record per aver fornito un caffè al banco dopo le 18.

All’interno diversi ragazzini assembrati e senza mascherina. Una foto, seppur scattata non di sera, che più di ogni altra cosa testimonia il mancato rispetto delle norme basilari previste dal protocollo di sicurezza.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here