Impennata di casi positivi ad Adelfia. In queste ultime ore si è passati da 3 a 12 contagiati, ma stando a quanto riferisce il sindaco Giuseppe Cosola: “I casi, esattamente come sta accadendo nel resto della Regione Puglia, sono destinati ad aumentare”.

I contatti con la Asl sono stretti e si sta procedendo alla mappatura di tutti i contatti per limitare la possibilità di ulteriori contagi. Positivi due gruppi familiari, compreso un bambino di 5 anni. Nessun allarme nei plessi dell’istituto comprensivo in quanto il piccolo non aveva iniziato l’anno scolastico.

Solo per uno degli attualmente positivi, un commerciante, sarebbe stato necessario il ricovero in ospedale. Le sue condizioni non sono in ogni caso preoccupanti. “La situazione è in continuo divenire – spiega il primo cittadino.

Per la prima volta nel nostro paese è stato contagiato anche un bimbo così piccolo. Senza il necessario distanziamento sociale, l’utilizzo della mascherina e una costante igienizzazione delle mani i casi potrebbero aumentare in maniera esponenziale, per questo invito tutti ad essere responsabili per il proprio bene e quello dell’intera comunità adelfiese”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here