Nella giornata di ieri, dopo varie segnalazioni e un’intensa attività info-investigativa, gli artificieri hanno organizzato uno specifico servizio di controllo del territorio, durante il quale a Capurso hanno eseguito una perquisizione all’interno dell’abitazione di un noto pregiudicato; l’attività di Polizia giudiziaria ha consentito il rinvenimento di ben 175 kg di fuochi pirotecnici del tipo F2 (circa kg 21 il peso netto di polvere pirica).

Il materiale proibito e pericoloso, come sottolineato nel comunicato stampa, sottoposto a sequestro, consiste in 40 cassette mono colpo da 100 colpi ognuna.

L’uomo, un 40enne barese con precedenti per favoreggiamento, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, furto e reati in materia di stupefacenti, dopo gli accertamenti di rito è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria competente per detenzione abusiva di materiale esplodente di genere proibito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here