Un aereo da turismo, un TB-9 monomotore quadriposto, è andato a finire fuori pista questo pomeriggio, l’incidente per fortuna pare senza gravi conseguenze è avvenuto al “Karol Wojtyla” di Bari.

L’incidente è avvenuto alle 15:44, il velivolo rientra nella flotta dell’Aeroclub locale, sulla pista per i soccorsi sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco e un equipaggio del 118. La pista, che è rimasta chiusa per circa 30 minuti, ha riaperto intorno alle 16:15.

L’inconveniente, classificato dall’Ente nazionale dell’aviazione civile come grave, non ha causato ripercussioni sul traffico aereo. “Il velivolo ha riportato soltanto qualche graffio alle estremità delle ali”, ha spiegato il responsabile della sicurezza del volo del club, Giuseppe De Michele.

Ai comandi c’era uno degli allievi che frequenta il corso per conseguire il brevetto da pilota privato ed era il suo primo volo da solista. “Non è riuscito a mantenere il controllo dell’aereo perché tradito dall’emozione” ha evidenziato il capo degli istruttori dell’Aeroclub, Cristiano Addante.

“In quel momento – sottolinea il direttore aeroportuale dell’Enac per Puglia e Basilicata, Antonio Lattarulo – non c’erano voli commerciali in partenza o in atterraggio e dunque non c’è stato alcun ritardo per il traffico di linea”. L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo deciderà se aprire un’inchiesta.

“Abbiamo assicurato la massima collaborazione alle autorità”, dice il presidente del club, Gianfrancesco Pesce. Che aggiunge: “Si è trattato di un piccolo inconveniente per un club che in oltre 90 anni di storia ha addestrato centinaia di piloti, molti dei quali sono stati assunti anche dalle principali compagnie di linea italiane ed europee”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here