Amtab a pezzi, la saga del Quotidiano Italiano che non avrà mai una fine. Questa volta non parliamo di sedili o finestrini rotti, nemmeno di acqua che entra dal tettuccio, ma di un pezzo di plastica, probabilmente della canalina in cui sono montati i neon, che penzola in corrispondenza dell’ultima uscita dell’autobus.

Il video è stato girato da un pendolare mentre viaggiava sulla linea 23 del mezzo numero 3024 dell’Amtab. Stando a quanto raccontato dal passeggero, il bus era già in questa condizioni al momento della partenza alle ore 12.35 dalla Stazione Centrale direzione Japigia.

“Si può viaggiare in queste condizioni, pagando addirittura il biglietto?”. Una domanda lecita da parte del pendolare, preoccupato che quel pezzo di plastica possa finire in testa a qualche viaggiatore ignaro del pericolo.