Emergono nuovi dettagli sull’incendio all’alba nel ristorante l’Ancora di Palese. Sul posto, oltre i Vigili del Fuoco, è intervenuta anche la Scientifica. All’interno pare dormissero di notte due migranti, si teme ora per la loro vita.

“Qualcuno ha dato nuovamente fuoco alla struttura”, scrive Decaro su Facebook, sottintendendo la natura doloso dell’incendio.

Nel mirino delle polemiche anche la burocrazia e le promesse di riqualificazione mai realizzate. Proprio in questi giorni pare si stesse valutando il da farsi. Il ristorante era stato già devastato nel giugno 2019, il Comune, dopo averlo preso in gestione, aveva pubblicato un bando per il suo affidamento dopo che la concessione all’ex proprietario era decaduta.

Proprio Decaro si è recato sul luogo dell’incidente, assieme a lui il presidente del Municipio 5 Vincenzo Brandi, la Polizia locale, Carabinieri, Polizia di Stato e tecnici del Comune.

“Stavamo in questi giorni valutando come rilanciare la struttura  – spiega Brandi -. Al vaglio delle Forze dell’Ordine ci sono le immagini delle videosorveglianza, ne installeremo altre sempre in quella zona. La struttura è irrecuperabile, con ogni probabilità verrà spianata”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here