L’Ordine dei giornalisti ha radiato, in va definitiva, Luigi Fallacara. Il Consiglio di disciplina nazionale, con il parere conforme della Procura generale di Roma, ha respinto il ricorso presentato dal 40enne barese, iscritto all’albo dei Pubblicisti.

Il ricorso riguardava la decisione assunta nell’aprile 2019 dal Consiglio territoriale di disciplina della Puglia, che su esposto di alcuni colleghi aveva rilevato gravissime violazioni deontologiche. Fallacara era assistito dall’avvocato Massimiliano Mero. Contro la decisione dell’Ordine dei giornalisti può essere presentato ricorso alla giustizia ordinaria, ma nel frattempo la radiazione è esecutiva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here