Un dipendente delle FAL, Ferrovie Appulo Lucane, è risultato positivo al coronavirus. Ad annunciarlo è l’Unione Sindacale di Base – USB Lavoro Privato Puglia.

“Nella giornata di ieri ci siamo ritrovati a fare i conti in prima persona con quel nemico invisibile che ha messo, e sta mettendo, in ginocchio l’umanità intera: il Covid-19 – si legge nel comunicato -. La notizia riguardante un Lavoratore dipendente delle FAL srl risultato positivo in seguito a tampone, ci ha fatto ricordare che non è il momento di abbassare la guardia: abbiamo il dovere di sensibilizzare e sensibilizzarci al corretto uso dei DPI ed al rispetto sia delle indicazioni del Ministero della Salute che delle normative vigenti”.

“Vogliamo rassicurare che la Società ha reagito prontamente nel porre in essere quanto in suo potere, nel pieno rispetto della normativa sulla privacy e del trattamento dei dati sensibili, per far fronte a tale emergenza; un evento che data la sua imprevedibilità è stata probabilmente causa di alcune perturbazioni alla regolarità della circolazione ferroviaria odierna – continua -. Oltre a chiedere di essere informata su tutti gli step che seguiranno nei prossimi giorni, abbiamo proposto come forma di prevenzione integrativa a quanto già in essere, di sottoporre periodicamente tutti i lavoratori ai test diagnostici per la conferma dell’infezione da COVID-19”.

“Con l’auspicio che quanto accaduto dia l’impulso per la costruzione di un vero confronto costruttivo tra le parti e quindi scevro da inutili prese di posizione, cogliamo l’occasione per ringraziare, ancora una volta, tutti i Lavoratori del settore, che nonostante i vari momenti critici e le varie avversità, hanno fatto tutto il necessario per poter garantire il servizio e dare il loro contributo per la tutela del Diritto alla Mobilità”, conclude USB.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here