In fila già dalle 8 di mattina. Davanti all’area allestita dalla Protezione Civile per i tamponi in modalità ‘drive-through’, a Polignano, c’erano decine di auto quest’oggi. I contatti stretti dei 78 positivi, tutti dipendenti dell’azienda ortofrutticola ‘Sop’, si sono ritrovati di buon ora.

Il focolaio dei positivi ha destato grande scalpore e preoccupazione, così ieri è stato predisposto il necessario per eseguire il tampone viene effettuato dai medici del dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Bari senza che la persona debba scendere dalla vettura.

La polizia locale ha organizzato percorsi obbligati e nelle automobili possono stare solamente familiari che convivono nella stessa abitazione, per evitare promiscuità. L’esito dei test dovrebbe essere disponibile nelle prossime 24 ore, almeno questo è l’auspicio.

Oggi, intanto, si conoscerà l’esito di un altro centinaio di tamponi ai dipendenti dell’azienda. Tra i casi accertati nell’azienda, venti sono di Polignano, una decina di Monopoli, cinque di Conversano, mentre risultano alcuni lavoratori provenienti dai comuni del Tarantino; 9 sono di Grottaglie, 7 quelli di San Marzano di San Giuseppe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here