Sono 20 gli attualmente positivi a Noicattaro, a comunicarlo è il sindaco Raimondo Innamorato con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook.

“Nonostante la refertazione di un nuovo caso positivo al Coronavirus il numero dei contagiati rimane tal quale – si legge nel post -. Ciò è dovuto alla guarigione di una persona che ha contratto il virus giorni fa. Rispetto alle voci di corridoio che nelle ultime ore riportavano l’esistenza di un focolaio in una nota azienda ortofrutticola nojana, voglio tranquillizzare tutti”.

“All’interno dell’opificio sono stati rilevati due casi di positività, derivanti dallo stesso nucleo familiare – spiega Innamorato -. La circostanza che ha determinato l’infezione è quindi da attribuirsi ad altre motivazioni, quindi estranea e distante dall’ambiente di lavoro. Ciònonostante, l’azienda è stata diligentemente chiusa per le opportune e consequenziali operazioni di sanificazione e verifica. Tutto il personale, sottoposto a tampone domenica scorsa, è risultato negativo e quindi non compromesso dai due episodi rilevati. L’attività agricola della struttura potrà quindi riprendere già domani”.

“Esprimo il mio compiacimento nei confronti degli imprenditori (e dei professionisti da questi delegati) per aver dimostrato di operare nel pieno rispetto di tutte le prescrizioni anticontagio e delle norme vigenti – continua -. Grazie a questa diligenza si è scongiurata l’insorgenza di un focolaio, data la presenza dei due dipendenti positivi.Questo conferma che il distanziamento, l’utilizzo delle mascherine e il rispetto delle regole (anche e soprattutto nei luoghi di lavoro) ci consentono di combattere questo virus. Oggi, più di ieri, possiamo ribadire di essere orgogliosi e fieri dell’attività profusa dai produttori e dagli esportatori nojani per la qualità e per l’affidabilità garantita all’intera filiera”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here