Un nuovo focolaio in una Rsa di Bari. Sono 14 i casi di coronavirus infatti fatti registrare nella struttura Oasi Santa Fara, in via privata Frati Cappuccini, che ospita persone anziane con gravi deficit psicofisici.

In totale sono 30 gli ospiti della struttura, l’allarme è scattato venerdì dopo il primo caso certificato che ha dato il via all’indagine epidemiologica con tamponi a tappeto.

Contagiati sia pazienti che dipendenti. Alcuni ospiti sono stati messi in isolamento, il numero esatto dei contagi potrebbe salire nelle prossime ore. Il Codacons è pronto a presentare un esposto in procura per concorso in epidemia.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here