Nonostante il preoccupante aumento dei contagi, i dispositivi di protezione individuale non vengono usati solo dai ragazzi, ma anche dai titolari delle attività commerciali.

Nel mirino del Nucleo di Polizia amministrativa della Polizia Locale, sono finite tre attività nel quartiere Murat, a queste sono state elevate altrettante sanzioni per violazione delle regole contro la diffusione del Covid 19.

Gli agenti hanno sanzionato un parrucchiere da uomo per non aver utilizzato i dispositivi di protezione individuale e i titolari di due locali, situati nella zona della movida, per non aver indossato la mascherina durante le attività di somministrazione di alimenti e bevande.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here