A Santo Spirito gli agenti della Volante di zona sono intervenuti nei pressi di una villa dove era stato visto un soggetto che scavalcava il muro di cinta; effettuando il controllo nell’area pertinente alla proprietà, i poliziotti hanno sorpreso un bitontino, pregiudicato, classe ’84.

Ispezionando con cura l’interno della dimora, gli agenti hanno rinvenuto un ingente quantitativo di marijuana pari a 62 chilogrammi, già ripartita e confezionata per la vendita, nonché una serra nella quale erano coltivati germogli della pianta illecita, con tanto di lampade specifiche e sistema di aerazione.

Il 36enne è stato pertanto tratto in arresto per il reato di produzione e possesso di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, mentre la proprietà, il quantitativo di droga e le attrezzature adoperate per la produzione della sostanza sono stati posti sotto sequestro con l’ausilio di personale del Commissariato di Bitonto. Sono in corso le attività d’indagine sulla proprietà dell’immobile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here