I poliziotti della Squadra Volante dell’UPGSP della Questura di Bari, in diverse attività, hanno denunciato una donna ed effettuato numerosi controlli atti a garantire il rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da covid-19, sanzionando le violazioni.

Nella mattinata di ieri, in Largo Ciaia, gli agenti della Volante di zona sono intervenuti per una segnalazione relativa ad una donna di 38 anni che non indossava la mascherina a bordo di in un mezzo di trasporto pubblico delle FSE.

Nonostante l’invito rivoltole dal personale preposto al controllo, la donna non ha provveduto a calzare il dispositivo di protezione individuale, come previsto dalle disposizioni del Governo. A carico della passeggera è stata elevata dai poliziotti la contestazione della violazione alle norme per fronteggiare l’emergenza epidemiologica Covid-19.

Successivamente la Volante è intervenuta, su richiesta di un altro conducente di mezzo pubblico, poiché la stessa donna ostacolava il proseguimento del servizio, ostinandosi a non indossare il D.P.I. Questa volta gli agenti l’hanno anche deferita in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria competente per interruzione di pubblico servizio.

Nel centro città, dalle ore 18:00, i poliziotti degli equipaggi in servizio di controllo del territorio – unitamente a personale della Polizia Municipale – hanno effettuato controlli procedendo alla contestazione di numerose sanzioni per la violazione di norme per fronteggiare l’emergenza epidemiologica Covid 19. I controlli, come disposto dal Questore di Bari, Giuseppe Bisogno, proseguiranno anche nelle prossime serate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here