La sede della Ripartizione Patrimonio di viale Archimede a Japigia è stata chiusa a causa della positività al coronavirus di un dirigente dell’ufficio comunale.

“Mostrava i sintomi del Covid, ma li sminuiva dicendo che fosse un semplice raffreddore. Arrivata la comunicazione della positività – spiega il marito di una dipendente – agli impiegati che sono entrati in contatto con il dirigente è stato effettuato il tampone”.

“Il problema della sede dell’ex Municipio I è che non c’è il termoscanner e quindi sia i dipendenti che i cittadini che si recano nella sede non sono monitorati. Tutti gli uffici – conclude il barese – ne sono dotati, ma quello di via Archimede no. Per fortuna i tamponi sono risultati negativi e quindi la sede è stata riaperta”.

Abbiamo provato a contattare l’assessore Vito Lacoppola, ma senza riuscirci. Siamo a completa disposizione qualora lui o qualcuno del Comune di Bari voglia intervenire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here