I Carabinieri della Compagnia di Bari Centro hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e resistenza a pubblico ufficiale, L.V., 24enne barese censurato.

Ieri mattina il facchino, a bordo del proprio furgone, è stato fermato sulla strada provinciale 60, in direzione Triggiano, a causa dell’alta velocità del mezzo.

Alla richiesta dei militari di fornire i propri documenti, il giovane si è agitato tentando anche un’iniziale reazione. Tale comportamento ha insospettito gli operanti che, a seguito di un più accurato controllo del veicolo, hanno rinvenuto oltre 600 grammi di cocaina ed una cospicua somma di denaro della quale il fermato non forniva legittima giustificazione.

Pertanto, i militari hanno proceduto al suo arresto e il 24enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here