Un vasto incendio ha distrutto un’area di 500 metri nelle campagna di Terlizzia. Il rogo è divampato ieri pomeriggio sulla via Traiana al confine tra Bitonto e Terlizzi, tra la fitta vegetazione spontanea dove c’erano decine di pneumatici abbandonati.

“Ci lascia ancora una volta sgomenti il silenzio assordante dell’Amministrazione, del Sindaco in particolare. Il primo cittadino – si sfogano i volontari di Puliamo Terlizzi, i primi ad arrivare sul posto – è la più alta autorità sanitaria locale, da quello che leggiamo sembra preoccupato dell’ospedale ma non della salute dei suoi cittadini che passa dalla prevenzione, il Sindaco di Terlizzi è anche detentore delle deleghe all’ambiente e alla gestione dei rifiuti”.

“Abbiamo chiesto alla Polizia Municipale – concludono – di fare chiarezza sull’accaduto di ieri e su quello che sta accadendo nel nostro territorio da alcuni anni, a maggior ragione che a loro disposizione c’è una grande mole di informazioni che i cittadini per bene, ormai fortemente sensibilizzati, stanno fornendo nella speranza di vedere debellata per sempre questa piaga”.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e la Polizia Locale. Ancora ignota la dinamica del rogo, probabilmente appiccato da ignoti poco prima.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here