I poliziotti del Commissariato di P.S. di Monopoli sono intervenuti in un supermercato individuando uno straniero autore di un tentativo di furto.

Alla vista degli agenti, come raccontato nel comunicato stampa, il furbetto cittadino georgiano 42enne ha riposto immediatamente una serie di prodotti alimentari che aveva occultato nel suo borsello, nonché un paio di occhiali a cui aveva asportato la placca antitaccheggio, presentandosi alla cassa con un acquisto di minimo valore.

Gli agenti hanno visionato immediatamente le immagini delle telecamere che hanno consentito di constatare distintamente le fasi in cui il georgiano ha rimosso l’antitaccheggio e occultato l’altra merce all’interno del suo borsello, avendo, di fatto, posto in essere atti preparatori inequivocabili e finalizzati alla consumazione del furto, interrotto esclusivamente per l’intervento della Polizia di Stato.

Lo straniero vanta precedenti dello stesso tipo in altre zone della Puglia e risulta clandestino, con a carico un provvedimento di espulsione decretato dal Questore di Brindisi.

Il 42enne è stato deferito all’autorità Giudiziaria per il tentato furto e per l’inottemperanza all’obbligo di possesso di documenti personali per gli stranieri.

Pertanto è stato necessario l’ausilio prima degli agenti della Polizia Scientifica al fine di risalire alla sua valida identificazione e dopo dell’ufficio Immigrazione della Questura di Bari al fine di definire la sua posizione sul territorio nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here