Il caldo di una sera d’estate può giocare bruttissimi scherzi, amplificando la propensione al litigio in una città sovraffollata come può essere Monopoli ad agosto.

RISSA PER LA PALLA – Ieri sera nella centralissima piazza Vittorio Emanuele II di Monopoli rissa a colpi di stampella tra alcuni anziani seduti a dire chiacchiere e i parenti di uno dei ragazzini alle prese con una partitella a calcio.

I “giocatori” sarebbero stati invitati più volte dagli anziani infastiditi ad allontanarsi con la palla. I toni sono saliti al punto che uno dei nonni ha deciso di fare sul serio brandendo una stampella all’indirizzo dei ragazzini. Il genitore di uno di loro ha iniziato a discutere, ma dalle parole si sarebbe passati subito alle “stampellate”. L’anziano e la moglie accorsa in aiuto sarebbero stati colpiti e medicati da un equipaggio del 118. Sul posto è intervenuta la Polizia, a cui è spettato il compito di sbollire gli animi e adesso accertare l’esatta dinamica dell’accaduto.

LITE PER IL PARCHEGGIO – La sera prima, invece, lite per il parcheggio all’intersezione tra via Roma e corso Umberto I. A discutere sarebbero stati un uomo e alcuni giovani in vacanza. Entrambi i contendenti rivendicavano la “proprietà” del parcheggio pubblico. Uno l’aveva occupato; gli altri, però, avevano fatto prima a parcheggiare. Anche in questo caso è dovuto intervenire un equipaggio del 118. Gli approfondimenti sono invece a carico della Polizia Locale.

Mercoledì scorso, sempre a Monopoli, ma in pieno giorno, era andata in scena un’altra lite per il parcheggio. Dalla settimana prossima per fortuna le temperature caleranno di qualche grado così come è prevista la diminuzione dell’umidità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here