Non si arresta la caccia al ladro che qualche giorno fa a Modugno si è reso protagonista del furto di una moto messa in vendita su Subito.it.

La storia, raccontata nei minimi dettagli, ha fatto il giro del web e scosso tutti. Tony, la vittima del furto, ha chiesto aiuto su facebook, offrendo in cambio anche una ricompensa nella speranza che la moto possa essere recuperata.

La speranza è che qualcuno la riconosca in qualche annuncio di vendita on line e lo contatti. Intanto sui social è stato pubblicato un video con la voce di “Roberto”, presunto nome del ladro, estrapolata dalla telefonata avuta con Tony.

Un ulteriore indizio che potrebbe risultare decisivo qualora l’uomo cambi identità nel web e torni alla carica per altre truffe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here