Ai primi cinque ragazzi tornati positivi dalla Grecia se ne sono aggiunti nelle ultime ore altri due, di Cutrufiano. Fanno parte tutti della stessa comitiva e si trovano ora in isolamento domiciliare insieme ai loro familiari.

I sette, tutti tra i 18 e i 19 anni, hanno festeggiato la maturità appena conquistata a Corfù per 9 giorni. Sono rientrati in Puglia il 7 agosto, poi la brutta sorpresa.

Il primo a scoprire la positività è stato un ragazzo 18enne di Muro Lecesse. Il papà aveva prenotato il test al suo ritorno, dopo l’esito positivo la Asl di Lecce ha contattato tutti gli altri compagni di viaggio. Su 10 ben sette lo hanno contratto.

I ragazzi stanno bene, non hanno particolari sintomi e si trovano a casa con i propri genitori. Tutti ci resteranno almeno fino al 18 agosto, in attesa di sottoporsi al secondo tampone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here