Ballare da un senso di libertà, di gioia e spensieratezza, soprattutto in compagnia degli amici. Purtroppo però di questi tempi, al contrario del tormentone “non ce n’è coviddi”, la curva dei contagi sta subendo una forte impennata.

La probabile causa sono proprio i tanti giovani, ma anche adulti, che affollano discoteche, spiagge e centri storici, indossando la mascherina sotto il mento o tenendola ben custodita nella borsa, in barba alle regole.

In questo periodo le discoteche destano parecchia preoccupazione e proprio per questo motivo nel pomeriggio è atteso l’incontro tra il Governo e le Regioni che si confronteranno soprattutto sulle limitazioni da adottare nei luoghi da ballo.

Il Governo vorrebbe chiuderle per frenare i contagi, mentre alcuni presidenti di Regione vorrebbero solo attuare delle misure di sicurezza per fare rispettare il distanziamento.

Ma si sa, quando si balla rispettare il distanziamento sociale è difficile, quasi impossibile. Un esempio di quanto accade nelle discoteche ve lo mostriamo nel video dove, in tre diversi luoghi da ballo, la calca di gente balla senza indossare la mascherina assembrati sotto il palco o vicino ai bar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here