La Fiat 500 rossa portata via con la minaccia delle armi a tre ragazze intorno alle 23 dell’8 agosto, in una stazione di servizio su via Pasolini a Bitonto, è stata ritrovata intatta a Palo del Colle.

La macchina, contrariamente a quanto ci sarebbe potuto aspettare, non è stata cannibalizzata, e dunque non sarebbe stato l’oggetto del desiderio dei due malviventi. La macchina è stata recuperata grazie a una segnalazione e si trova ora nelle mani dei Carabinieri.

Al momento le indagini sono aperte a ogni possibile sviluppo, sul tavolo dei militari ci sono ancora tutte le ipotesi, anche quella che l’azione criminale fosse indirizzata a colpire una delle tre vittime, ma come detto tutte le piste sono ancora al vaglio.

Il video di quanto accaduto, con i banditi che tirano via le ragazze da dentro l’auto, dopo aver anche puntato l’arma contro una delle tre ragazze, ha suscitato sdegno in tutta la comunità, finendo anche sulle testate giornalistiche nazionali.

La comunità di Bitonto è stata scossa dal clamore della vicenda, in città non si parla d’altro. Il sindaco, Michele Abbaticchio, ha espresso vicinanza alle malcapitate e adoperato parole di condanna molto dure sull’episodio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here