I contagi continuano a salire e nonostante i diversi richiami da parte della Regione, alcune zone di Bari sono teatro di assembramenti incontrollati. La denuncia, come sempre, arriva dall’Umbertino, quartiere fulcro della movida barese.

Ragazzi riversati in strada, per la maggior parte senza mascherine, che, come denunciano i residenti, fino a tarda notte continuano con i bagordi. “Ci si preoccupa di un nuovo possibile lockdown e dei contagi in aumento, ma poi non si interviene per far rispettare le norme”.

A corredare gli assembramenti anche i fuochi d’artificio, ormai diventati tipici della città. Ogni occasione, ricordiamo, è buona per dar vita a spettacoli pirotecnici. Non fa niente che sia notte inoltrata, festeggiare con i fuochi d’artificio è d’obbligo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here