L’allarme bomba scattato quest’oggi nella Stazione della Ferrotramviaria a Bari è rientrato. Gli agenti della Polizia ferroviaria e gli artificieri hanno rinvenuto un borsone sospetto abbandonato vicino ad uno dei binari che è stato fatto esplodere.

All’interno abiti ed effetti personali. Al termine dell’operazione la circolazione ferroviaria è ripartita così come è stata riaperta la piazza.

L’allarme bomba è scattato dopo una telefonata anonima al centralino della società ferroviaria a Roma che avvisava di un ordigno in stazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here