Ieri pomeriggio, a Toritto, i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà un 24enne del luogo, individuato quale autore dell’incendio di una Volkswagen Passat, di proprietà di un concittadino 62enne. Lo rende noto l’Ufficio Stampa dell’Arma con un comunicato arrivato in redazione.

Le indagini, scaturite a seguito del grave gesto compiuto alle prime ore del 25 giugno scorso, supportate dalle immagini delle telecamere degli impianti di video-sorveglianza presenti in zona, e grazie all’attività info-operativa compiuta dai militari, hanno consentito di identificare l’autore.

Si tratta di un 24enne bracciante agricolo torittese, che, tra l’altro, conosceva da tempo la vittima. Le investigazioni hanno consentito di ricondurre il movente a rancori risalenti all’anno 2018 con la vittima.

In qualità di responsabile di un locale frantoio, in occasione della pesa delle olive portate alla molitura, aveva raggirato il denunciato dichiarandone un peso inferiore. Il successivo controllo avvenuto presso l’abitazione dell’indagato, ha consentito il ritrovamento ed il sequestro degli abiti utilizzati durante l’azione delittuosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here