Tragedia sfiorata questa mattina, intorno alle 11, sulla spiaggia di Pane e Pomodoro a Bari. Un signore era a pochi metri dalla riva quando ha accusato un malore accasciandosi in acqua. È accduto al alto destro della spiaggia in prossimità del pontile.

Avvertito il pericolo, due bagnanti si sono fiondati sul malcapitato tirandolo fuori dal mare. Appena arrivati sulla sabbia sono accorsi i bagnini, Paolino Giovanni e Davide Rizzi, che lo hanno messo nella posizione di sicurezza cercando di far espellere l’acqua che aveva bevuto.

Stando a quanto siamo riusciti ad apprendere, l’uomo pare abbia mangiato qualche minuto prima di entrare in mare. Non sappiamo se il malore sia stato causato da una probabile indigestione. I bagnini stavano per praticare il massaggio cardiaco, aiutati dal defibrillatore, quando l’uomo è riuscito a liberare le vie respiratorie.

Sul posto è stato necessario l’intervento dei soccorritori del 118 che hanno trasportato l’uomo in ospedale per gli accertamenti del caso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here