foto di repertorio

Nei giorni scorsi, i poliziotti della Squadra Volanti dell’UPGSP della Questura di Bari, in diverse attività hanno eseguito una misura di aggravamento pena per un pregiudicato.

A San Girolamo dopo un intervento per lite in famiglia, i poliziotti della Volante di zona hanno proceduto al ripristino della misura di custodia cautelare in carcere di un 38enne barese, pregiudicato, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

L’Autorità Giudiziaria ha disposto l’aggravamento della misura cautelare dopo che l’uomo, nonostante gravato dalla detenzione domiciliare, in uno scatto d’ira, ha aggredito e malmenato i familiari.

Pertanto gli agenti hanno eseguito la misura di revoca degli arresti domiciliari e condotto il 38enne presso il carcere di Bari.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here