Non si esclude ancora nessuna ipotesi, ma sembra prendere piede l’ipotesi che qualcuno possa aver deliberatamente appiccato l’incendio al deposito di rifiuti (multimateriale) della Ecogreen Planet sulla statale 96, tra Palo del Colle e Modugno.

La paurosa colonna di fumo nero era visibile a decine di chilometri di distanza. Segnalazioni sono arrivate da tutti i paese del circondario. Mentre scriviamo si registra ancora una modesta fuoriuscita di fumo.

Per il momento dagli inquirenti non trapela alcuna informazione. I rifiuti, molti dei quali stoccati in balle, erano bagnati per via delle forti piogge cadute non molto prima che scoppiasse il rogo. In queste ore vengono ascoltate alcune persone.

Fanno riflettere le minacce rivolte agli operatori accorsi sul posto con l’unico obiettivo di documentare il grave fatto di cronaca che ha tenuto in apprensione la popolazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here