Una storia a lieto fine che ha tenuto con il fiato sospeso tutta la città di Monopoli. La protagonista della vicenda è una ragazza minorenne che, dopo aver litigato in macchina con i suoi genitori, ha lasciato l’autovettura facendo perdere in pochi secondi le proprie tracce.

È quanto accaduto questa mattina alle 12.30 nel cuore di Monopoli. I genitori disperati, hanno subito lanciato l’allarme e così sono partite le tempestive ricerche da parte di due pattuglie della Polizia Locale.

“La vicenda poteva assumere risvolti alquanto preoccupanti – spiega il Comandante della Polizia Locale di Monopoli Michele Cassano -. Grazie al sinergico e mirato impegno degli agenti è stato possibile individuare la ragazza mentre si dirigeva da sola e a piedi in direzione Brindisi”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here