È un giovane seminarista di Modugno, rientrato dall’Albania in traghetto, il positivo segnalato qualche giorno fa dal sindaco Nicola Magrone su Facebook.

L’Asl, nelle ultime 48 ore, ha ricostruito la catena dei contatti effettuando tamponi ai passeggeri del traghetto su cui il giovane è rientrato a Bari, ai familiari del ragazzo e alle persone che hanno partecipato ad una cerimonia religiosa con il seminarista.

In totale sono stati effettuati circa 25 test, mentre per altre persone è stata disposta la quarantena a titolo precauzionale. Oggi si dovrebbero conoscere i risultati.

Al momento non si teme un nuovo focolaio, l’uso della mascherina da parte del giovane, ora ricoverato al Policlinico di Bari in condizioni buone, potrebbe aver limitato al minimo l’esposizione al contagio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here