Incendio in un appartamento disabitato in via Crisanzio. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia di Stato. Dopo aver domato le fiamme e messo in sicurezza l’appartamento, la proprietaria dell’abitazione e una sua parente, mentre fornivano le loro generalità, hanno denunciato agli agenti la presenza di due stranieri che avevano occupato abusivamente la casa.

Mentre la donna stava denunciando l’accaduto, uno dei due occupanti è passato nei paraggi dell’appartamento. La Polizia ha fermato e identificato l’uomo: un 30enne albanese, pregiudicato e senza fissa dimora.

In seguito a ulteriori accertamenti, messi in atto dagli specialisti della Polizia Scientifica, l’albanese è stato deferito in stato di libertà per il reato di violazione di domicilio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here