Perquisizioni della Guardia di Finanza questa mattina nella sede della Gazzetta del Mezzogiorno in piazza Moro a Bari, nell’ambito dell’inchiesta avviata dai magistrati sul fallimento delle due società, Mediterranea ed Edisud, rispettivamente proprietaria e società editrice del quotidiano, dopo l’accumulo debiti di circa 50 milioni di euro.

L’intervento della Guardia di Finanza dovrebbe concludersi questo pomeriggio, i militari hanno invitato il personale non impegnato in attività giornalistica a fermarsi per non compromettere l’esito dell’attività di polizia giudiziaria. Le indagini riguardano infatti la parte amministrativa di Mediterranea ed Edisud.

Sul tavolo della Procura c’è anche un articolato esposto presentato dai giornalisti che hanno denunciato una serie di comportamenti del management riconducibili al periodo del commissariamento disposto dal tribunale di Catania.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here